Acqua depurata al ristorante: si o no?

12Giu, 2020

Negli ultimi anni sta prendendo piede nei bar e ristoranti, l’abitudine di somministrare alla clientela acqua trattata evitando l’utilizzo delle bottiglie di plastica.

L’apparecchio ideale che proponiamo per questo utilizzo è il depuratore Cullingan Aquabar, disponibile sia soprabanco che sottobanco con lo spillatore manuale oppure elettronico. (foto)
I ristoratori avranno l’opportunità di avere direttamente in cucina o nella zona bar l’acqua fredda a temperatura ambiente o frizzante.

Normative

E’ importante sapere che esistono anche in questo settore delle regole che devono essere rispettate.
Le norme in vigore prevedono la somministrazione di acqua depurata, in bottiglie con apposta la seguente etichetta (o simili):
“Acqua potabile trattata” ai sensi del D.L. n. 181 del 23/06/2003 e D.L. 231 del 15/12/2017.

L’apparecchiatura per il trattamento di acqua potabile è conforme  ai requisiti del D.M. 25/2012 

Questa dicitura è necessaria per poter avvisare l’utente circa il prodotto che andrà a consumare.

È sicura?

Dal punto di vista della sicurezza, invece, c’è da dire che la somministrazione di questo tipo di acqua, se fatta con superficialità, può creare al gestore seri problemi.
Ecco perché Acquaplus pianifica degli interventi annuali, calendarizzati, per garantire la freschezza e la qualità dell’acqua che viene filtrata e servita al cliente.

Come funziona questo apparecchio?

1) Il filtro carbon block

Elimina ogni traccia di impurità o torbidità. Questo filtro permette anche di eliminare il cloro presente nell’acqua di rubinetto, che può causare cattivo odore o sapore.

2)  Ultrafiltrazione Culligan Pure S

Questo filtro a base di ioni d’argento agisce sulle caratteristiche organolettiche dell’acqua, eliminando eventuali batteri e sostanze organiche (tra cui legionella e pseudomonas). Inoltre questo filtro protegge l’impianto da eventuali rischi di retro contaminazione.

3) Compressore.

Serve al raffreddamento del gas refrigerante.

4) Refrigerazione e gasatura

La refrigerazione viene effettuata tramite gas naturale R600 che è naturale e ad impatto ZERO sul riscaldamento globale.

La gasatura invece viene effettuata con una bombola di CO2 ricaricabile.

5) La Pompa

La pompa è silenziosa e ottimizza il rendimento dell’impianto

I vantaggi

Installare un sistema di filtraggio ha numerosi vantaggi che saranno tangibili nel medio-lungo periodo.

Sicuramente la prima cosa che salterà all’occhio sarà la riduzione del consumo della plastica a favore di materiali come il vetro, alluminio e tritan, che sono molto resistenti e pratici da utilizzare.

Il risparmio monetario nel medio periodo:  certo il macchinario ha un costo di installazione e manutenzione ma è garantita la sua durata per moltissimi anni.

In più basti pensare che l’acqua del rubinetto costa 0,00137 € al litro. Una bottiglia seppur pagata poco dal fornitore costerà almeno 0.20€

Per non parlare della possibilità di avere Acqua a km0!
Grazie a questo si ridurranno di moltissimo anche i costi di trasporto dell’acqua e di conseguenza le emissioni dei mezzi di trasporto.

Se hai un ristorante o un bar e sei interessato, contattaci per un preventivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *